I Vostri Feedback:
Dice di noi,
Vincenzo Pelligra

Miglior prezzo online trovato, spedizione velocissima e imballagg...

Lista prodotti Canne Siluro

Ordina per
Nome
Prezzo
Quantità
Codice
CATGEAR TITAN CAT-FIGHT PESCA SILURO
      La Canna Titan Catfish Fight 3 m è un attrezzo altamente affidabile, potente e in grado di resistere ...

€89,00


<span class="nondisponibile">Non Disponibile</span> Non Disponibile
Condizione: Nuovo
Disponibili: 0       Codice:: 263010942456        rivenditore Sei un rivenditore?
CATGEAR X-ROCK BIG RIVER BREAK-LINE 2,70mt Az.400gr PESCA SILURO
  La tecnica del Break Line per la pesca la siluro attualmente è la tecnica che garantisce più catture e più grandi. Qua...

€114,00



<span class="disponibile">In magazzino</span> In magazzino
Condizione: Nuovo
Disponibili: 3       Codice:: ZGP-000345        rivenditore Sei un rivenditore?
CATGEAR X-ROCK BIG RIVER BREAK-LINE 3,00mt Az.400gr PESCA SILURO
  La tecnica del Break Line per la pesca la siluro attualmente è la tecnica che garantisce più catture e più grandi. Qua...

€115,00



<span class="ultimipezzi">Ultimi pezzi</span> Ultimi pezzi
Condizione: Nuovo
Disponibili: 1       Codice:: ZGP-000413        rivenditore Sei un rivenditore?
CATGEAR X-ROCK Solid Stick 1,95mt Az.200+g PESCA SILURO
  Serie progettata per le situazioni estreme. La sua anima è in carbonio a sezione è avvolta da uno strato in carbonio ad Alta ...

€102,00


<span class="nondisponibile">Non Disponibile</span> Non Disponibile
Condizione: Nuovo
Disponibili: 0       Codice:: ZGP-000539        rivenditore Sei un rivenditore?
CATGEAR X-rock Spin'Em 2,70mt Az.200gr PESCA SILURO
      Concepita per lo spinning pesante, questa serie sfrutta i vantaggi dell’anellatura a profilo K, il cui tel...

€84,00


<span class="nondisponibile">Non Disponibile</span> Non Disponibile
Condizione: Nuovo
Disponibili: 0       Codice:: ZGP-000344        rivenditore Sei un rivenditore?
MILO CANNA DEVIL CAT 300/600gr 2,70mt PESCA SILURO
      Cod. Lungh. mt Peso gr Ø mm N° Sez. N° Anelli Ing. cm Casting gr ...

€75,00


<span class="nondisponibile">Non Disponibile</span> Non Disponibile
Condizione: Nuovo
Disponibili: 0       Codice:: 262935507286        rivenditore Sei un rivenditore?
Visualizzati 1 su 6 (di 6 prodotti) 
È originario dell'Europa orientale, dal bacino del Danubio a est. È naturalmente presente in tutta l'Europa centrale e orientale, a ovest fino all'Austria e alla Germania (bacino del Danubio), a nord fino all'estremo sud della Finlandia e della Danimarca e a sud fino alla Grecia settentrionale e alla Turchia europea . È stato introdotto in Gran Bretagna, Paesi Bassi, Belgio, Cipro, Germania, Francia, Spagna, Italia, Danimarca, Finlandia, Svezia e in alcune località non europee tra cui Algeria, Tunisia, Cina e Afghanistan. Inoltre è stato trovato nelle acque salate del mare di Aral, vicino alla penisola di Kulandy. In Italia è stato introdotto da circa mezzo secolo e si è diffuso soprattutto nei bacini fluviali del Po e dell'Adige; più recentemente è stato introdotto nei fiumi Adda, Arno e Tevere. L'attrezzatura da pesca siluro deve essere all'altezza di ogni "grande" inaspettato! Robustezza, potenza e qualità dei materiali sono requisiti essenziali !!! È importante distinguere la differenza sostanziale tra una canna da pesca e una canna per la pesca a terra. Quest'ultimo deve avere una lunghezza di almeno 4 metri fino alla lunghezza massima di 5, in modo da aggirare facilmente eventuali ostacoli sulla riva e nel sottoreport immediato, avere un'azione semi-parabolica con una potenza di circa 300 grammi, per permetterci di raggiungere il lancio di buone distanze, anche con un'esca di dimensioni generose. Non consideriamo le variazioni di peso e manovrabilità se usiamo la tecnica di fondo o flottante, è meglio optare per canna telescopica, anche pesante, ma robusta. Per le canne da pesca è preferibile scegliere una canna da 2 pezzi con l'attacco SPIGOT alla dimensione massima di 3 metri, infatti dalla barca non abbiamo bisogno del lancio e la potenza deve essere di circa 6/8 libbre. Il mercato offre davvero buoni, Shimano Catgear ecc. La canna da spinning deve avere una lunghezza da 2,70 a 3,00 metri, progettata per il lancio pesante, quindi adatta a sopportare il lancio di artificiali anche di 100 grammi, ma ha anche una notevole riserva di potenza, per "pompare" il siluro a riva . Dovremo fare molta attenzione agli anelli, che devono essere a triplo ponte in SIC, o in titanio, per sopportare meglio lo sfregamento di una pista. Per quanto riguarda il materiale di costruzione della canna, sicuramente il carbonio è quello che ci garantisce le migliori prestazioni, anche le fibre composite sono altrettanto forti, ma non raccomandate per il fattore di peso nella tecnica di filatura. Il mulinello dovrà essere correlato alla canna e alla tecnica utilizzata, ovviamente le caratteristiche principali saranno la robustezza e l'affidabilità. Molti pescatori di siluri usano mulinelli da spinning (trolling in mare) che il fatto della forza e della capacità del filo non hanno eguali, ma a mio avviso sono un po 'macchinosi in uso. La possibilità di contenere la nostra linea sul rullo sarà un'altra caratteristica importante da considerare al momento dell'acquisto. Se pianifichiamo di utilizzare la bobina per una boa di boa avremo bisogno di superare almeno 200 metri di linea, la nostra scelta cadrà necessariamente su bobine molto grandi e pesanti nelle taglie 12000 e 14000. I più usati sono Shimano Big Baitrunner Long Cast, Power Areo FBs, Ultegra Xt, i pennini Penn, i Daiwa Emcast, che si sono dimostrati molto affidabili in qualsiasi situazione di pesca. La prima considerazione da fare per ganci e ancorette è la proporzione con la dimensione dell'esca, infatti se usiamo pesce vivo l'amo deve essere confrontato con la dimensione dell'esca utilizzata. Posso affermare che l'amo della taglia 10/0 è il più corretto per l'innesco dell'anguilla, mentre con il carassio medio è consigliabile un 6/0, per il pesce più grande suggerisco un doppio amo, oppure un amo e un'ancoretta, avendo riguardo a staccare il più possibile la distanza tra i due. Per l'innesco di lombrichi o calamari, gli ami nelle dimensioni 2/0 e 3/0 sono eccellenti, permettendoci un riempimento davvero irresistibile di vermi o fiocchi di calamaro. I tipi di amo con l'occhiello devono essere cercati, che consentono un legame sicuro, mantenendo il carico di rottura del terminale quasi invariato rispetto al nodo. Nella pesca del pesce siluro non c'è molto da andare per il sottile ... i diametri di un filo di nylon partono da 0,50 mm verso l'alto per raggiungere quel carico di rottura adeguato alle dimensioni del pesce. Una caratteristica del monofilamento di nylon è la sua naturale elasticità che aiuta nelle prime fasi del combattimento mitigando eventuali errori di calibrazione nella frizione a bobina. I trecciati, tuttavia, hanno soppiantato l'uso del monofilamento in tutte le tecniche di pesca dei siluri per 3 motivi fondamentali: l'altissima resistenza alla trazione per lo stesso diametro, l'assoluta assenza di elasticità e la migliore resistenza all'abrasione. Senza contare che la treccia ci dà un contatto più diretto con l'esca, anche a grande distanza, e con il siluro nelle fasi di combattimento, migliorando il divertimento. Le trecce di ultima generazione sono veramente affidabili, da 0,28 mm a 0,50 mm, le misure più adatte. Quando raggiungiamo un carico di rottura di circa 50 kg, possiamo combattere e vincere con qualsiasi siluro. La rottura della linea di combattimento con il pesce è quasi sempre attribuibile all'inesperienza del pescatore! Le Girelle Sono un componente fondamentale su cui viene scaricata tutta la forza del siluro agganciato, sono utilizzate per collegare la lenza principale al terminale, le sollecitazioni da sopportare sono molto alte, tanto che usiamo girelle prodotte per la pesca in mare. Quelli costruiti su un cuscinetto a sfere dovrebbero essere preferiti, con il moschettone progettato per non aprirsi e deformarsi. Le girelle più grandi possono essere testate per 300 kg, ma anche quelle da 100 kg sono estremamente affidabili. Per il felice proprietario di una barca da pesca l'ecoscandaglio è davvero indispensabile, infatti con esso avremo un'immediata lettura della profondità sottostante, permettendoci di trovare i buchi del fiume, luoghi dove i siluri amano fermarsi soprattutto nelle ore più calde di una giornata estiva. Ci permette di capire che tipo di fondo dobbiamo sondare e vedere chiaramente i pesci. Il funzionamento di questo dispositivo consiste nell'emettere attraverso il trasduttore posizionato sotto la barca, onde sonore che si propagano nell'acqua a forma di cono, tutto ciò che si trova all'interno di questo cono viene riprodotto sullo schermo a cristalli liquidi. Per un principiante la lettura dell'eco può essere complicata, ma dopo un po 'di confidenza diventa davvero semplice e immediata. Il mercato offre un'ampia varietà di prodotti, tralasciando gli ecoscandagli a doppia frequenza che trovano impiego nella pesca in mare, raccomanderei di scegliere un dispositivo di fascia media a medio raggio (20 gradi) con risoluzione dello schermo non inferiore a 240 x 240 pixel, che ci permettono anche di identificare il pesce appoggiato sul fondo.