I Vostri Feedback:
Dice di noi,
Antonello D 'ambrosio

Ordine effettuato lunedi arrivo del prodotto mercoledì ora pranz...

Lista prodotti Canne Trota e Teleregolabili

Ordina per
Nome
Prezzo
Quantità
Codice
Canna Colmic AMBRA TROUT TREMARELLA BOMBARDA NEW 2017
DESCRIZIONE   AMBRA TROUT   Proposta in una gamma che và dall’azione 1 (1-4 gr) all’azione 6 (15-30 gr), Ambra ...

€58,50


<span class="nondisponibile">Non Disponibile</span> Non Disponibile
Condizione: Nuovo
Disponibili: 0       Codice:: 252753545937        rivenditore Sei un rivenditore?
Canna Colmic Kansas Trout Trota Teleregolabile 8,00 mt NEW 2017
Realizzate per la pesca al tocco della trota nei torrenti medio piccoli. Code Length mt cl. Length cm Weight Gr. Diam...

€120,00


<span class="nondisponibile">Non Disponibile</span> Non Disponibile
Condizione: Nuovo
Disponibili: 0       Codice:: ZGP-000254        rivenditore Sei un rivenditore?
Canna SHIMANO VENGEANCE AX TROUT TE GT Tremarella
DESCRIZIONE Vengeance AX Trout TE GT Vengeance AX Trout TE GT La gamma di canne Vengeance AX Trout è composta da una line up con azion...

€42,00


<span class="nondisponibile">Non Disponibile</span> Non Disponibile
Condizione: Nuovo
Disponibili: 0       Codice:: 263094701248        rivenditore Sei un rivenditore?
Canna Trabucco Astore SS Lake Trout Tremarella Bombarda TOP di Gamma
Un progetto completamente nuovo ridisegna l’immagine della linea Astore, ma anche quella del marchio Trabucco presso l’elite degli agoni...

€85,00



<span class="ultimipezzi">Ultimi pezzi</span> Ultimi pezzi
Condizione: Nuovo
Disponibili: 1       Codice:: ZGP-000343        rivenditore Sei un rivenditore?
Canna Trabucco FLARE LAKE TROUT TREMARELLA BOMBARDA NEW 2019
  Nuove canne 2019 per la trota laghetto carbonio CX-1 Carbon ultra slim con vetta in carbonio pieno    N°    &nb...

€58,00



<span class="disponibile">In magazzino</span> In magazzino
Condizione: Nuovo
Disponibili: 4       Codice:: ZGP-000474        rivenditore Sei un rivenditore?
Canna Trabucco VENOM XS LAKE TROUT TREMARELLA BOMBARDA NEW 2019
  Nuova serie caratterizzata da un profilo Ultra Slim: la magrezza dei fusti è impressionante, senza precedenti nella gamma Trabucco....

(1 )
€38,50



<span class="disponibile">In magazzino</span> In magazzino
Condizione: Nuovo
Disponibili: 9       Codice:: 253211473141        rivenditore Sei un rivenditore?
Visualizzati 1 su 6 (di 6 prodotti) 
La pesca alla trota nel lago è comunemente chiamata "pesca a striscio". Le tecniche sono tutte basate su un concetto fondamentale: la rotazione dell'esca. Lo scopo della rotazione e del movimento dell'esca è di stimolare il più possibile il pesce, prendendo in considerazione tutte (o quasi tutte) le variabili, vale a dire la stagione, la presenza di correnti, la temperatura, la profondità ecc. La linea è costruita sfruttando un particolare piombo affusolato con una forma a pera allungata, per ovvi problemi di idrodinamica, chiamati Bombarda nei pesi più grandi, o Piombino da striscio per quelli inferiori. Fulcro dell'intera azione di pesca, questi oggetti sono costruiti attraverso una combinazione studiata di piombo reale e legno di balsa (o solo piombo per alcuni modelli) in una percentuale diversa a seconda del tipo di pesca che vogliamo realizzare. Questo rapporto peso / materiale fluttuante determina il movimento delle bombarde nell'acqua, definito nel gergo galleggiamento, e indicato sulle bombarde stesse da un G. Ciò significa che due bombarde con lo stesso peso, assumiamo 20 grammi, e con relativo G di 8 e 15 grammi, avranno un peso effettivo in acqua di 8 e 15 grammi, comportandosi in modo diverso: più "più leggero" e suscettibile ai richiami del filo il primo, meno il secondo (che sarà quindi sostenuto con una maggiore velocità di recupero). Questi pesi relativamente fluttuanti vengono inseriti nella linea per tutta la loro lunghezza, attraverso un piccolo tubo che li attraversa. Una girella multipla (ovvero composta da più girelle anellate l'una all'altra, generalmente tre o quattro), collega la linea principale, proveniente dalla bobina, al cavo terminale, in modo da consentire la massima rotazione. I mulinelli, robusti e capienti, riempiti fino all'orlo, sono combinati con canne sopra i 3,5 metri. L'azione di pesca prevede il lancio e la caduta della lenza, seguita da un tempo di caduta calcolato in secondi. Il recupero viene effettuato cercando di garantire all'esca un movimento credibile con continui saliscendi, accelerazioni e pause, cercando comunque di mantenere la corsia prescelta. A seconda delle stagioni, delle abitudini alimentari e dello stimolo riproduttivo, la trota può essere identificata a diverse profondità durante l'anno: pertanto il tipo di linea (e la relativa piombatura) da costruire varia. La pesca alla trota nel torrente è una pesca sportiva che richiede preparazione fisica e attrezzature adeguate all'ambiente e al tipo di pesca. Preparazione fisica perché l'attività si svolge principalmente sui fiumi di montagna, dove non è certamente facile camminare su un pendio tra pietre, massi e vegetazione selvaggia. Attrezzatura adattata all'ambiente e al tipo di pesca perché non deve pesare sul corpo e allo stesso tempo deve essere congeniale a tutte le situazioni di pesca che cambiano improvvisamente sul torrente. La canna per la pesca alla trota nel torrente è una canna speciale in quanto ha caratteristiche uniche. In effetti non esiste una specialità di pesca sportiva che abbia la stessa specialità. La caratteristica principale è la teleregolazione. Cos'è la teleregolazione? È la possibilità di allungare e accorciare la canna quando lo si desidera, adattando la sua lunghezza alla distanza di pesca. È un requisito strettamente legato all'azione della pesca che prevede la discesa della linea da sotto la punta mantenendo l'asta in posizione orizzontale rispetto all'acqua. Da qui la necessità di avere immediatamente una canna lunga cinque metri se il luogo di pesca è di cinque metri e dieci metri se il luogo di pesca si trova a dieci metri di distanza. Per distanze superiori alla lunghezza massima della canna, viene utilizzato il compromesso della mano a portata di mano. Il pescatore, tuttavia, deve sapere che la teleregolazione non è un dispositivo fornito dai produttori di aste, è più semplicemente un intervento da fare quando gli anelli sono legati all'asta. Consiste nell'allargare la legatura degli anelli sopra i pezzi base (tre o quattro) con guaina auto-restringente in modo che, una volta chiusi, possano adattarsi perfettamente al pezzo sottostante. L'oscillazione sul fondo dei singoli pezzi chiusi è impedita da alcune linguette in neoprene, incollate sul fondo e all'interno di ogni pezzo. L'altra importante caratteristica della canna che cattura immediatamente l'occhio è la lunghezza che può raggiungere i 13 metri. Normalmente si preferisce il modello da 10 metri, ma in gara anche i modelli da 11,50 e 13 metri sono ampiamente utilizzati. A prima vista lunghezze esagerate per aste di anelli montate, ma poi non vengono esagerate non appena vengono prese in mano. Sono tutte specie leggere, molto equilibrate con una o più sezioni chiuse e, soprattutto, rigide. Qualità quest'ultima fondamentale per l'azione della pesca perché senza di essa sarebbe impossibile manovrare le leggerissime "corone" con la canna tutta aperta. Al minimo tremore si sarebbero aggrovigliati nella parte superiore. Ci sono quattro tipi di linee di pesca più comunemente usate per la pesca alla trota nel torrente: la corona di punti, il codino, la palla grande e il pendolo. C'è anche quello con il galleggiante e la micro ballerina, ma sono così speciali che meritano una spiegazione separata. Per il resto, il pescato pesca con i bolognesi e la pesca con uova di salmone e la placenta. L'azione di pesca è molto semplice. Si tratta semplicemente di esporre l'esca dove si pensa che sia il pesce, lasciando il compito di trasformare l'esca nella corrente. Gli inviti e le uscite, ovviamente, non guastano, al contrario, aiutano a stimolare la trota e a passare da un posto di pesca a un altro senza estrarre la linea dall'acqua. Anche gli inviti e le pubblicazioni sono molto stimolanti, dal basso verso l'alto. I lombrichi e le camole sono le esche più utilizzate nella pesca della trota nel torrente ma, non meno efficaci, sono il caimano bianco e il caimano naturale. Anche l'uovo di salmone e la placenta sulla trota arcobaleno sono eccezionali. Il loro innesco deve rispettare il principio di rotazione. Come nella trota di lago.